Che la corda per saltare sia un valido strumento per perdere peso e rimanere in forma è ormai palese, ma quante calorie si bruciano saltando con la corda?

Il tempo di allenamento è la chiave fondamentale, basti pensare che in un’ora di salto con la corda si consumano circa 700 calorie. Se si moltiplica questo allenamento per 3-4 volte alla settimana, già dopo la prima settimana si iniziano a vedere i primi risultati.

Oltre al tempo di allenamento è importante l’intensità degli esercizi: maggiore sarà la velocità, più saranno le calorie bruciate a fine allenamento. Un’importante raccomandazione è quella di non “strafare” sin da subito. Come in qualsiasi sport, bisogna iniziare in modo graduale e registrare i progressi ottenuti in un’opportuna scheda di allenamento.

Quante calorie si bruciano saltando per 600 volte con la corda?

Per bruciare 1kg di grasso corporeo bisogna avere un deficit calorico di 7000 calorie.

Il numero di calorie bruciate saltando con la corda per 600 volte varia a seconda del peso e della velocità con cui si salta.

È chiaro che una persona più pesante consumerà molte più calorie di una persona leggera perché dovrà esercitare più energia per completare l’esercizio.

Per esempio una persona che pesa 70 kg brucerà circa 730 calorie in 60 minuti.

Poi entra in gioco la velocità. Quindi:

  • Se si salta a un ritmo di 70 volte al minuto bisogna moltiplicare il peso del proprio corpo per 0.165.
  • Se si salta a un ritmo di 125 volte al minuto bisogna moltiplicare il peso del proprio corpo per 0.171.
  • Se si salta a un ritmo di 145 volte al minuto bisogna moltiplicare il peso del proprio corpo per 0.180.

Una volta ottenuto il valore dovete moltiplicarlo per il numero di minuti in cui riuscirete a fare 600 salti. Otterrete il numero di calorie bruciate.

Se quindi pesate 90 kg e saltate la corda a una velocità di 70 salti al minuto brucerete 14.8 calorie al minuto. Per bruciare 500kcal dovrete saltare per 34 minuti.